deZign Km0(un invito a riflettere) parte 2

3 ott 10 | Scritto da deZign Studio | Archiviato in Appunti di design, Featured Tag: , , , , deZign Km0(un invito a riflettere) parte 2

(segue..)

Il nostro percorso di ricerca trovò la sua prima pubblicazione nella mostra, tenutasi a Pescara dal 16 al 24 ottobre 2009, denominata “deZign km0”. Questo evento fu il modo del deZign Studio di tenere a battesimo un nuovo approccio alla progettazione, basato sulla conoscenza delle realtà territoriali, al di là delle realtà storiche, analizzando le capacità industriali ed artigianali di un determinato territorio, al fine di legare il prodotto ad una cultura locale dalla quale sia, poi, inscindibile. Questo crediamo sia un buon modo per salvaguardare il nostro ecosistema e, contemporaneamente, la nostra economia.Infatti, “deZign km0”, nasce come spunto per le aziende, allo scopo di mostrare loro che ci sono modi diversi per mettersi in concorrenza con il mercato globale; partendo dal presupposto che i costi sono estremamente variabili in contesti sociali globali, l’attenzione è da porre su un plusvalore culturale da dare al prodotto, elemento che non può essere replicato qualora sia legato ad un particolare territorio o ad una particolare realtà.

Successivamente, l’incontro con la realtà Lamidea ha dato ulteriore linfa vitale a questo progetto. Infatti la possibilità di poterci confrontare, apportando ciascuno il porprio know-how, ci ha permesso e ci permette tutt’ora, di approcciare al progetto mettendo in gioco sinergicamente le nostre esperienze e culture. Il tutto si svolge in un territorio non eccessivamente ampio, sfruttando le capacità industriali da loro sviluppate in molti anni di esperienza ed attribuendo ai prodotti il valore aggiunto del design. Il tutto venduto in rete, questa si che è ecosostenibilità: il prodotto si muove solo per arrivare a casa vostra!
Insomma, la ricerca va avanti e tutte queste teorie continuiamo a riproporle nei nostri prodotti, con qualche compromesso da rispettare, a volte, e consci del fatto che questo non è l’unico modo possibile per riuscire a salvaguardare il nostro ambiente continuando a produrre economia.

Lo scopo che il deZign Studio si prefigge è solo quello di invitare le persone a riflettere prima di acquistare qualcosa. Riflettete sul fatto che il nostro territorio, come tutti gli altri esistenti, va studiato e valorizzato per le proprie caratteristice di creatività e produttività. Non va messo sul mercato, ma va svelato al mondo mostrando l’apporto culturale insito nel territorio, dal quale non si può prescindere. Lo scopo è di generare un circolo virtuoso: formando i giovani verso un approccio cosciente alle possibilità della propria regione; non allontanando i progettisti, spinti sempre verso realtà più dinamiche, e sfruttando le capacità di aziende di eccellenza presenti nel territorio.
Il tema della ecosostenibilità e dello sviluppo possono essere così affrontati insieme, studiando il nostro territorio, in modo che ciascuno, avendo cura del proprio mondo faccia della Terra una eredità migliore da lasciare ai posteri.

Scritto da deZign Studio

Lascia un commento

*

Le nostre foto

Lamidea su Twitter